Partirà giovedì 26 ottobre la prima scuola della terza età di Cisterna Presso la Casa della Pace (Sala delle Statue) del Palazzo comunale, alle ore 16, si terrà il primo incontro di presentazione dei corsi didattici alla presenza degli iscritti, interessati e dei docenti. Saranno presenti anche il consigliere comunale delegato alla Cultura, Pier Luigi Di Cori, ed il Sindaco Eleonora Della Penna.
La scuola della Terza età è un progetto dell'amministrazione comunale che punta all'inclusione sociale degli anziani attraverso lezioni gratuite su materie come l'Informatica (in particolare all'uso e comprensione dei linguaggi moderni utilizzati dai nuovi media), l'Inglese e l'Educazione civica.  Grande importanza all'interno del programma didattico sarà riservata alla Storia del territorio e alle sue tradizioni.
"E' tutto pronto – commenta il delegato alla Cultura Di Cori – per dare il via ad una iniziativa senza precedenti per Cisterna e che ha trovato grande interesse e richiesta di partecipazione. Ringrazio l'Associazione Araldica Tres Tabernae nella persona del presidente Mario Orsini per la preziosa collaborazione. La scuola della Terza Età sarà un'ottima occasione per coltivare interessi culturali, conoscere meglio il nostro territorio ma anche l'opportunità di condivisione e socializzare con persone che nutrono gli stessi interessi".
"Siamo pronti a partire con un progetto del tutto nuovo a Cisterna – spiega il Sindaco Della Penna – sul quale abbiamo riscontrato una grande attenzione da parte dei cittadini. Infatti, le richieste di partecipazione ai corsi sono state molte, circa un centinaio, segno che in città c'è una forte domanda di iniziative culturali capaci di andare oltre l'intrattenimento e lo svago. La nostra amministrazione comunale ha risposto a questa esigenza con un percorso didattico impegnativo ma certamente gratificante ed utile per tutti i partecipanti".