La ripresa del campionato porta una netta sconfitta per l'Anzio in casa del Curiana Rugby. A Ternila formazione biancazzurra ha perso per 55 a 0 rimediando il sesto ko stagionale, al termine di un match a senso unico e condizionato dal gran numero di assenze per infortunio.

Con una formazione ampiamente rimaneggiata (erano fuori otto titolari) la RAC comunque almeno nel primo tempo riusciva a tenere botta all'avversaria, subendo le prime due marcature in maniera identica (punizione battuta velocemente dalla linea dei cinque metri) e la terza con una bella azione alla mano che culminava con l'ala avversaria a schiacciare l'ovale sulla bandierina, segnatura che fissava il risultato della prima frazione di gioco sul 17 a 0. 
In apertura di ripresa un cartellino giallo e uno rosso praticamente simultanei lasciavano l'Anzio in doppia inferiorità numerica (13 contro 15), ed è stato in quel momento che il Terni ha dilagato segnando a ripetizione. 
In virtù di questo risultato l'Anzio ritorna al quinto posto, con il Colleferro che invece torna al terzo grazie alla vittoria 28 a 25 contro il Civita Castellana, prossima avversaria dei biancazzurri tra due settimane, visto che il campionato si ferma ancora domenica prossima. All'andata in trasferta la formazione di Nocerino perse in maniera rocambolesca per un solo punto, subendo una meta decisiva a tempo praticamente scaduto.

Passando ai risultati delle giovanili, vittoria dell'Under 14 per 21 a 17 contro il Ciampino, e dell'Under 16 contro il Roma V per 39 a 7. Le categorie Under 8 e 10 hanno partecipato ad un concentramento a Latina in cui hanno ottimamente figurato. Nel prossimo weekend saranno impegnati i più piccoli del vivaio anziate, l'Under 6, in un torneo a Cisterna che si terrà domenica mattina a partire dalle ore 10. Mentre alle ore 11 la rappresentativa Under 16 scenderà in campo ospitando il Cisterna sul campo di Lanuvio.