Inizierà con il derby tutto nostrano la fase ad orologio, ovvero la fase decisiva del campionato di serie A/2 femminile di pallamano. La prima giornata della seconda parte di stagione mette subito di fronte la Fidaleo Fondi, che ha chiuso la regular season al terzo posto, e la Cr Pontinia, che invece ha terminato in sesta posizione grazie al successo ottenuto nel turno conclusivo. Si giocherà sabato sera al Palasport di Via Santa Maria, a chiusura di una giornata ad alti contenuti di handball (nel pomeriggio si affronteranno Gaeta e Fondi, in uno dei big-matches della serie A/1 maschile), in un confronto che vede le fondane favorite rispetto alle cugine gialloblù. I due successi già ottenuti in campionato fanno intendere che le ragazze di Nikola Manojlovic andranno a caccia di un importante tris, che consentirebbe loro di proseguire la rincorsa alle prime due piazze, quelle che daranno diritto ad accedere ai play off promozione; sebbene il calendario non sembra venire incontro alle rossoblù, le quali saranno chiamate a giocare in trasferta sia contro la capolista Conversano -con quattro punti di vantaggio sulle nostre-, alla penultima giornata, che al cospetto del Teramo secondo della classe -dal quale Di Prisco e compagine sono a tre lunghezze-, già nel prossimo fine settimana. Due avversari che invece la squadra di coach Tonino Trani potrà affrontare in casa, sempre in quel di Fondi vista l'indisponibilità della struttura cittadina di Via Aldo Moro, rispettivamente nell'ultimo e nel terzo turno. Ma in queste gare le pontine non hanno molto da chiedere alla classifica.