Giornata particolare e, al tempo stesso, molto toccante quella vissuta ieri alla caserma "Spiridigliozzi" di Sabaudia, sede del Terzo Nucleo Atleti Fiamme Gialle, sezione canoa e canottaggio. Il Comandante del Centro Sportivo della Guardia di Finanza, Gen.B. Raffaele Romano, ha incontrato il Reparto per un saluto di commiato prima di lasciare il servizio attivo nella Guardia di Finanza. Sotto il suo comando, le Fiamme Gialle hanno ottenuto importanti risultati, tra cui spiccano le cinque medaglie olimpiche conquistate nel 2018 ai Giochi Olimpici invernali di Pyeongchang (due medaglie d'oro, una d'argento e due di bronzo). Il canottaggio gialloverde, tra il 2017 e il 2018, ha conquistato la bellezza di sette medaglie ai Campionati del Mondo Assoluti (due medaglie d'oro, tre d'argento e due di bronzo). Dalla canoa, invece, sono arrivate due medaglie ai Campionati Europei Under 23 (una medaglia d'argento e una di bronzo). L'incontro è avvenuto all'interno del Teatro Fiamme Gialle, adiacente alla Caserma "Spiridigliozzi", sede del III Nucleo Atleti, nel centro di Sabaudia. Presenti al saluto, i Militari del III Nucleo insieme agli Atleti della Canoa e del Canottaggio, una rappresentanza del IV Nucleo di Gaeta (LT) con il Comandante, Magg. Enzo Di Capua e una delegazione del Centro Sportivo e del Gruppo Polisportivo Fiamme Gialle di Castel Porziano (RM).