Anche Sabaudia in un progetto che, prima ancora di iniziare, possiamo già definire vincente. Parliamo di "Sport e Legalità - La Scuola in cattedra", firmato dall'Assessorato allo Sport e Giovani di Regione Lombardia, dall'Ufficio Scolastico Regionale e dalla Guardia di Finanza.
Ieri la presentazione ufficiale alla Regione Lombardia, alla quale hanno preso parte, come testimonial del progetto con le Fiamme Gialle, i due campioni lombardi, la sciatrice bergamasca Sofia Goggia e il velocista brianzolo Filippo Tortu. Sono nove le classi lombarde del biennio delle scuole superiori che hanno partecipato facendo richiesta al progetto. Tre sono state selezionate per partecipare ai tre campus sportivi con le Fiamme Gialle. Dal 6 all'11 maggio, a Sabaudia, con il Cap. Danilo Cassoni parteciperanno al progetto i ragazzi della seconda dell'IIS Caterina Caniana di Bergamo.