Lynx Latina-Meta Catania 1-3 (Primo tempo: 0-2)
Lynx Latina: Casassa, Aiello, Alemao, Caio Japa, Menichella, Bissoni, Palmegiani, Pilloni, Lo Cicero, Sportoletti, Rango, Johnny, Anas. MazoniAll: Basile.
Meta Catania Bricocity: Perez, Dovara, Messina, Rossetti, Silvestri, Rubio, Cesaroni, Caamano, Musumeci, Dalcin, Bordignon, Ferrante, Baio.All: Samperi.
Arbitri: Acquafredda (Molfetta), Borgo (Schio)
Crono: Pompeo Ghiretti (Ciampino)
Reti: 3'30'' p.t. Caamaño (M), 10'29'' Rubio (M), 6'45" st Anas, 18'40" Rosetti
Note: Espulso al 17'39"st Anas per doppia ammonizione. Ammoniti: Palmegiani
Gli applausi fanno piacere, ma da adesso in poi serviranno i punti per restare in questa categoria. La Lynx Latina, anche ieri sera, così com'era accaduto a Rieti, ha trovato modo e tempo per tenere sotto scacco, soprattutto nella seconda parte di gara, una grande di questo campionato, la capolista Meta Catania, ma alla fine si è dovuta inchinare alla squadra siciliana, bisogna dirlo, cinica e spietata nei momenti importanti del match. Peccato, perché dopo lo 0-2 iniziale, la squadra di Basile ha cullato a lungo la possibilità di portare a casa almeno un punto.