Altro stop in trasferta, altra goleada subita, altra prova di maturità fallita. Il Latina ne prende tre nello scontro diretto con il Trastevere, una sfida che sarebbe servita a rilanciare le residue speranze dei pontini di arrivare terzi e che invece ha rispedito sulla terra i nerazzurri. Spietato il bilancio lontano dal Francioni negli ultimi 180' di campionato: sette gol presi e zero segnati tra Lanusei e Roma con tanti saluti alla possibilità di giocarsi in casa la gara di spareggio dei playoff, che serviranno a poco, questo è certo, ma che, se affrontati con il piglio visto oggi allo stadio Bachelet, potrebbero portare ad altre inaspettate figuracce. Di buono nella domenica del Latina c'è soltanto la sconfitta del Cassino in casa del Monterosi. Un risultato che concede ai pontini la possibilità di andare a giocare la post-season quasi matematicamente, a patto che si faccia bottino pieno domenica prossima al Francioni contro la Nuorese, visto che i ciociari sono rimasti a -4 punti.

Trastevere - Latina 3-0
Trastevere 4-3-3: Caruso; Barbarossa, Sfanò, Martorelli, Vendetti; Mastromattei, Riccucci, Fatati; Larosa, Bernardotto, Cardillo. A disposizione: Sottoriva, Cotani, Scaglietta, Chinappi, Vassallo, Campori, Druschky, Panico, Neri. Allenatore: Mazza
Latina 4-3-3: Maltempi; Milizia, Lagnena, Cossentino, Atiagli; Bardini (8'st Barberini), Olivera (8'st Catinali), Cittadino (32'st Cifra); Tribuzzi (25'st Natale), Iadaresta, Palazzo (19'st Pagliaroli). A disposizione: Bortolameotti, Rizzo, Porfiri, Catinali, Alario, Natale, Barberini, Cifra, Pagliaroli. Allenatore: Pascucci
Arbitro: Turrini di Firenze. Assistenti: Pedone di Reggio Calabria; Fusari di Catania
Reti: 23' Riccucci, 40' Fatati, 16'st Mastromattei