Ternana-Latina 1-1
Ternana (4-3-3): Gagno (1'st Vitale); Fazio (1'st Defendi), Gasparetto (1'st Bergamelli), Mucciante (1'st Diakitè), Giraudo (1'st Lopez); Salzano, Callegari (1'st Vives), Rivas (1'st Frediani); Furlan (38' st Nesta), Vantaggiato (1'st Altobelli), Bifulco (30s't Mazzarani). A disp: Mennini.All:  De Canio.
Latina (3-5-2): Bartolameotti, Tinti (24' st Pesce), Quagliata (31'st Costa), Galasso (18'st Casimirri), Ranelucci, Manes (24'st Dionisi), Tiscione, Barberini (11'st Virano), Iadaresta (11'st Masini), Cittadino, Atiagli (31'st De Martino). A disp:  Guddo, Begliuti, Casimiri, De Angelis, Fontana. All: Carmine Parlato.
Arbitro: Davide Moriconi di Roma 2.
Marcatori: 20'st Altobelli, 33' De Martino. 

Ad una settimana esatta dalla prima uscita ufficiale in Coppa Italia, il Latina pareggia 1-1 in amichevole a Terni contro i rossoverdi di De Canio, dimostrando di essere pronto per una stagione importante. Succede tutto nella ripresa con il vantaggio degli umbri al 20' e il pareggio di De Martino al 33'.
La cronaca - La prima occasione della partita era per gli uomini di De Canio. Al 7', infatti, grande chance per Furlan che a pochi metri dalla porta calciava addosso a Bartolomeotti vanificando un'occasione importante dopo un bel gioco di corpo di Vantaggiato. Altri cinque giri di lancetta e la squadra di casa confezionava un'altra opportunità per portarsi in vantaggio. Schema da calcio di punizione che smarcava Callegari, piatto di prima e parata in angolo del portiere ospite.
Al 19' si faceva vedere anche il Latina: Tiscione, su punizione dai 25 metri, spediva la sfera alta di poco. Dopo questi primi lampi, la partita tornava a viaggiare su binari paralleli. Alla mezzora, Vantaggiato tentava una sforbiciata in area, colpendo però Ranellucci con l'occasione che sfumava. Quattro minuti dopo, cross di Furlan dalla sinistra, ma Bartolomeotti bloccava senza problemi. Ad un minuto dal termine della prima frazione, l'ultimo sussulto della prima frazione di gioco con l'insidioso traversone di Rivas su cui Vantaggiato arrivava in ritardo.
Girandola di sostituzioni ad inzio ripresa per la Ternana, che si ripresentava con Vitale; Defendi, Bergamelli, Diakitè, Lopez; Altobelli, Vives, Salzano; Frediani, Bifulco, Furlan.
Era, però, il Latina a farsi pericoloso dopo due minuti: su cross di Tiscione dalla corsia di sinistra, Iadaresta arriva anche lui con un attimo di ritardo. Al 10' ci provava Vives dalla distanza, ma il suo destro finiva alto. Un minuto dopo uscivano Iadaresta e Barberini per Masini e Virano. Al 18' usciva anche Galasso per Casimirri e due minuti dopo la Ternana sbloccava il risultato: progressione di Lopez sulla sinistra, palla in mezzo per l'accorrente Altobelli che spingeva dentro il vantaggio rossoverde.
La reazione della formazione di Parlato non si faceva attendere perchè al 22' su punizione di Tiscione, era Ranellucci ad impattare bene di testa, ma Vitale riusciva a bloccare la conclusione. Il Latina continuava a premere sull'acceleratore e al 33' arrivava al pareggio con il nuovo entrato De Martino: sugli sviluppi di un tiro di Tiscione respinto da Vitali, il giocatore nerazzurro, di testa, ribadiva prontamente in rete.
La Ternana non ci stava e al 40' Nesta, appena entrato, provava a schiacciare a pochi passi dalla rete su cross di Lopez: Bartolameotti riusciva a parare. Era l'ultima emozione del match che si chiudeva sull'1-1.