Centrata a fatica la salvezza, il Latina Calcio a 5 targato Lynx sta pian piano riorganizzandosi in vista della prossima stagione. Per il momento si può parlare soltanto di partenze e di conseguenti addii. Come nel caso del tecnico, Alfredo Paniccia e del capitano Gerardo Battistoni. Per quanto concerne l'allenatore, la società ha provveduto a scrivere una nota all'interno della propria pagina Faceboo: "Il Latina Calcio a 5, nella persona del Presidente Gianluca La Starza e del Presidente Onorario Giuseppe La Starza, comunica la decisione presa di comune accordo con l'allenatore e amico Alfredo Paniccia di concludere l'esperienza di lavoro con il club. Termina un rapporto con una persona veramente speciale, dal grande spessore umano, a cui ci unisce uno stretto legame affettivo ed una profonda stima.
A nome della società esprimiamo tutta la gratitudine e riconoscenza per il lavoro svolto e per aver messo a disposizione in questa stagione tutta la sua competenza e professionalità. Auguriamo lui tutti i successi possibili nei progetti futuri". Stessa cosa per Battistoni, il quale sempre attraverso i social legati alla società nerazzurra, ha voluto salutare una piazza alla quale è stato legato per sei lunghi anni: "Chi mi conosce sa che di solito sono uno molto riservato – si legge nella nota di Battistoni -, però è doveroso spendere due parole. Voglio ringraziare tutta la società del Latina, tutto lo staff, tutti i compagni di squadra con cui ho condiviso lo spogliatoio in questi anni e i tifosi che sono sempre e comunque stati al nostro fianco. Un particolare ringraziamento va a Gianluca La Starza e Pino La Starza, che mi hanno accolto e trattato come uno di famiglia, facendomi sentire sempre a casa. Un saluto anche al direttore generale e amico Luca Corbucci, al diesse Francesco D'Ario per la fiducia che hanno riposto in me. Un ringraziamento anche alla famiglia Rosato per l'affetto e la disponibilità che hanno sempre avuto nei miei confronti e dei miei cari. Vi porterò sempre nel mio cuore". Infine la notizia della formazione Under 17 che ha battuto il Genzano 7-2 vincendo il campionato con la conseguente promozione in Elite