Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Giovedì 08 Dicembre 2016

.




Ecco gli orti urbani, assegnate le prime aree pubbliche 
0

Ecco gli orti urbani, assegnate le prime aree pubbliche 

Terracina

Le aree individuate dall'amministrazione sono tutte poste nel piano di zona del quartiere Calcatore

Il Commissario straordinario del Comune di Terracina, Erminia Ocello, ha deliberato di approvare la graduatoria dei soggetti che hanno fatto richiesta per l'assegnazione e la gestione degli orti urbani e periurbani. Al primo posto della speciale graduatoria si è classificato Livio Longarini con 14 punti, al secondo Francesco Lucente con 8 punti e al terzo Sonia Ciarmatore con 3 punti. 
Conseguentemente, a ogni assegnatario, è stato concesso un orto delle dimensioni comprese tra 50 e 100 mq.
Mentre all'associazione di promozione sociale “Domus Ethica” di Piero Vanni è stata assegnata una superficie complessiva di mq 1.469.
L'iniziativa adottata dal Comune di Terracina, su proposta del Forum di Agenda 21, vuole realizzare un progetto capace di integrare esperienze di agricoltura urbana e periurbana e la tutela del paesaggio e del suolo, ma anche quello di diffondere la cultura del verde tra i cittadini, costruendo una rete di orti urbani accomunati da regole condivise.
La finalità principale però rimane quella di riqualificare le aree dismesse e i terreni agricoli inutilizzati, ostacolando il consumo del territorio e mitigando le situazioni di marginalità e degrado del paesaggio urbano, valorizzando le produzioni e le essenze ortive della tradizione locale.
Le aree individuate dall'amministrazione commissariale sono tutte poste all'interno del piano di zona del quartiere Calcatore.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400