"Come il Vento nel Mare" scalda i motori, pronto a ripartire e a dare il via alla quarta edizione con due ospiti d'eccezione: il premio Strega Sandro Veronesi e il vice ministro alla Salute Sileri. Convinti che "ammainare le vele" vorrebbe dire cedere, gli organizzatori del festival di narrazioni e cultura politica del litorale pontino annunciano le prime due date: lunedì 13 luglio Veronesi sarà a Cori per parlare del "Colibrì" intervistato dal direttore di Latina Oggi, Alessandro Panigutti. L'appuntamento è alle ore 20 presso l'azienda agricola Molino7cento in Contrada Sant'Angelo 36 a Cori.

Venerdì 17 luglio sarà protagonista il viceministro Piepaolo Sileri, atteso nella tradizionale cornice dell'hotel Miramare a Latina (Località Capoportiere, Strada Lungomare 3).

"Abbiamo investito nella cultura da anni - spiegano Vito Miceli, Giovanna Cunetta e Andrea Alicandro, ideatore, organizzatrice e direttore della manifestazione - e continuiamo a farlo anche in una situazione di difficoltà e paura. Il timore per la diffusione di un virus che ha piegato il Paese ci fa sostenere con più convinzione che dobbiamo contagiarci di cultura, perché la cultura guarisce"