Un countdown al ritmo delle emozioni. Manca pochissimo alla finale di Miss Italia trasmessa venerdì 6 settembre su Raiuno dal PalaInvent di Jesolo con la conduzione di Alessandro Greco. Il concorso di bellezza più celebre del Belpaese festeggia 80 anni, ma il batticuore delle partecipanti è lo stesso delle ragazze che nel tempo sono approdate sotto i riflettori per conquistare l'ambìta corona. La provincia di Latina esprime in questo 2019 un'altra bellezza. Si tratta della formiana Erica Filosa, ventitreenne, pronta ad affrontare le altre settantanove affascinanti aspiranti miss in gara. Erica ha superato le selezioni arrivando alla finalissima con la fascia Miss Eleganza Molise e il numero 36, distiguendosi per semplicità, portamento, spontaneità e intelligenza: ha gli occhi marroni e i capelli castani, è laureata in scienze motorie, aspira a diventare un tecnico riabilitativo e intanto lavora come segretaria in uno studio medico. Grande sportiva, ha praticato danza classica, moderna, pallavolo, nuoto e discipline di spettacolo. Dal papà ha ereditato la passione per le moto da cross e i motori in generale.
In gara, per la prima volta dopo esattamente 30 anni, tra le ottanta ragazze c'è anche una nettunese. Si tratta di Lucilla Nori, classe 1999, che arriva a Jesolo con il titolo di Miss Miluna Lazio e il numero 56: capelli castani, occhi marroni, è diplomata al Liceo Scientifico, studia Scienze della Moda e del Costume a La Sapienza. Pratica nuoto da tanti anni e lavora in una piscina come assistente bagnante. Visto il suo fisico e l'altezza sogna di fare la modella o, in alternativa, di aprire un'azienda nel campo della moda. Per l'occasione della finalissima, grazie all'Accademia di Moda di Regina Scerrato, verrà installato un maxischermo in Piazza Marconi utile a seguire in diretta l'evento in prima serata.
È di Pomezia invece Chiara Filippi, Miss Sorriso Lazio, 18 anni, numero 44. Chiara ha gli occhi verdi e i capelli castano chiari; studentessa al quinto anno del Liceo scientifico, nel periodo estivo lavora come cameriera nel ristorante di uno stabilimento balneare. Ama disegnare e sogna di diventare una brava stilista.