C'è una luce in fondo al tunnel per quanto riguarda la riapertura del ponte Mascarello, importante punto di snodo per quanto riguarda il Lido di Latina che è rimasto chiuso per tutta l'estate.

"L'accordo di programma tra Regione Lazio, Comune di Latina e Sogin per il recupero strutturale del ponte rappresenta l'inizio di un iter che auspichiamo possa essere il più veloce possibile. Avremo finalmente un ponte totalmente rinnovato e sicuro, in grado di servire a pieno una zona importantissima del nostro territorio", questa una nota diramata questa sera dal Comune di Latina. 

"L'accordo che andremo a sottoscrivere è il risultato di un confronto serrato con Regione e Sogin, sviluppato negli ultimi mesi nonostante le numerose difficoltà legate all'emergenza Covid. Sono molto soddisfatto - afferma l'assessore Emilio Ranieri - che questo percorso stia per arrivare a compimento, l'attenzione dell'Amministrazione comunale nei confronti di questa opera è sempre stata massima. Fui io stesso, nell'agosto 2018, poco dopo la tragedia del ponte Morandi, a precisare al Provveditorato delle opere pubbliche come il ponte Mascarello fosse l'opera infrastrutturale di Latina più importante e bisognosa di interventi urgenti2.

Nei prossimi giorni anche il Comune approverà l'accordo attraverso una delibera di Giunta, quindi – una volta firmato – faremo la nostra parte affinché si possa procedere spediti verso l'iter amministrativo che porterà all'apertura del cantiere.