Il Comune di Terracina ha pubblicato sul proprio sito il Registro degli Assistenti Familiari, uno strumento che da oggi consente alle famiglie di scegliersi l'assistente più vicino alle proprie necessità visionando il curriculum degli operatori. Esprime profonda soddisfazione per questa misura l'assessore ai Servizi Sociali Roberta Tintari: "Abbiamo coronato un obiettivo al quale tenevo molto e che faceva parte del programma elettorale. Terracina, adeguandosi a molte altre città italiane in cui il Registro è già attivo, compie un passo importante in direzione delle famiglie che si trovano a confrontarsi con disagi e sofferenze. La possibilità di scegliere l'assistente più vicino alle proprie necessità e stabilire un rapporto professionale diretto vuol dire anche una maggiore serenità nella gestione delle singole situazioni. Anche per gli operatori – prosegue Tintari – questa soluzione costituisce un'occasione di crescita in quanto consente di evidenziare le proprie peculiarità e imposta il rapporto lavorativo su basi di maggiore collaborazione e familiarità con gli assistiti e le loro famiglie. Si tratta di situazioni con equilibri molto delicati che vanno gestiti con la maggior cura possibile. In questo senso pensiamo di aver garantito un servizio utile alla nostra comunità". Il vice sindaco conclude evidenziando che "l'istituzione del Registro, oltre tutto, mette ordine in un settore finora lasciato all'improvvisazione, al passa parola e alla buona sorte. Da oggi viene esercitato un controllo che garantisce tutti: assistiti e assistenti sanno di avere un interlocutore istituzionale che ha a cuore il benessere di tutti membri della comunità."