La De Vizia ha ritirato la richiesta di sospensiva davanti al Tar di Latina relativa alla gara europea sui rifiuti. Il ricorso resta in piedi e i giudici amministrativi dovranno pronunciarsi nel merito. De Vizia chiede l'annullamento degli atti che hanno portato ad azzerare la gara europea e successivamente alla costituzione dell'azienda speciale Abc che dal prossimo anno andrà ad occuparsi del servizio di igiene urbana al posto della fallita Latina Ambiente.