I bambini delle famiglie meno abbienti, assistite dalla CRI di Latina, avranno anche loro un piccolo regalo in vista del Natale. Ciò grazie a un importante gesto di solidarietà che arriva dai dipendenti della sede pontina di Kraft Heinz, dove sono prodotti alimenti per bambini a marchio Plasmon.

La direzione di stabilimento ha promosso tra i suoi dipendenti una raccolta di giocattoli da donare al Comitato Locale della Croce Rossa di Latina, che ha sua volta li utilizzerà nel suo programma di servizi socio-assistenziali. In particolare, i giocattoli saranno donati in questi giorni alle famiglie che già ricevono il pacco viveri affinché anche i loro bambini possano sentire l'atmosfera natalizia che si esprime proprio nel ricevere un dono.

Nei giorni scorsi è avvenuta la consegna presso la sede dell'azienda. Il direttore dello stabilimento Luis Filipe Spinardi e la signora Alessandra Di Baggio (promotrice dell'iniziativa) hanno accolto la delegazione della CRI cui hanno consegnato oltre un centinaio di pezzi tra giochi da tavolo, giochi intelligenti, peluche per bambini (max 4/5 anni d'età) e piccoli giochi per neonati (6/12 mesi). A ricevere i giochi le volontarie Maria Luisa La Pietra (delegato Fund raising), Giuliana Bandiziol (delegato alla distribuzione viveri) e Katiusha Calzati.

Il presidente del Comitato CRI di Latina, Giancarlo Rufo, ha dichiarato: «Ringrazio di cuore i dipendenti della Kraft Heinz e la loro dirigenza per questa donazione. Credo sia superfluo dire quanto sia importante specie per i bambini e in questo periodo. La loro, come quella di altri che ci sostengono nelle nostre attività, è una sensibilità che voglio indicare come esempio di attenzione alle persone che ci sono vicine, alle loro condizioni di vita, e a come si possono mitigare i disagi che la vita purtroppo può presentare».