La situazione della scuola media "Manfredini", chiusa per i lavori, sembra ormai sostanzialmente risolta. Nonostante ciò, la commissione Pubblica istruzione di Pontinia tornerà a riunirsi lunedì mattina per fare il punto anche su altre questioni, tra cui gli interventi necessari per riaprire il plesso della Migliara 48. 

A convocarla, accogliendo dunque l'istanza dei consiglieri di minoranza Simone Coco e Daniela Lauretti, il presidente Franco Pedretti. Quest'ultimo ha voluto evitare sul nascere possibili polemiche, anche alla luce di quanto è stato detto nel corso dell'ultimo Consiglio comunale in merito alle commissioni. «È vero – dice – che le commissioni consiliari in base allo statuto dovrebbero occuparsi degli atti da portare in Consiglio comunale, ma è altrettanto vero che rappresentano un momento di democrazia utile per fare chiarezza e accogliere eventuali idee positive, come d'altronde è stato già dimostrato che può avvenire». Il riferimento è all'ultima commissione Pubblica istruzione sulla questione mensa.
All'ordine del giorno della commissione, convocata per lunedì alle 9 e 30 del mattino, tre i punti. Si partirà con i lavori nella "don Milani", di cui si è dibattuto a lungo nel corso dell'ultima commissione anche in relazione al servizio mensa; poi si passerà ad affrontare la questione della scuola della Migliara 48, chiusa a causa delle crepe scoperte a settembre; infine si arriverà alla scuola media "Manfredini", per la quale, però, dalla prossima settimana la situazione dovrebbe tornare alla normalità.