Una delle prime delibere approvate dalla Giunta comunale di Velletri, guidata dal sindaco Orlando Pocci, riguarda il Piano antincendio boschivo per il 2018.

In particolare, l'esecutivo - con la sola assenza dell'assessore Francesca Argenti - ha dato l'ok al documento predisposto dal dirigente dell'ufficio responsabile del Patrimonio boschivo della città, attivando tutte le conseguenti procedure legate alla prevenzione dei roghi estivi e alla repressione di eventuali episodi, attività - quest'ultima - che comunque deve essere messa in atto dalle competenti autorità.

«Per gli adempimenti previsti dal Piano - si legge nella delibera della Giunta Pocci - sarà necessario coinvolgere buona parte del personale tecnico e operativo del Comune per le ore straordinarie che saranno necessarie».

Chiaramente, il Piano dovrà essere attuato - per quanto di competenza - da parte di ogni dirigente comunale coinvolto nelle diverse iniziative previste dal documento licenziato dall'esecutivo.