Ascensori guasti nel nuovo palazzo Ater di via Londra, scatta la protesta dei residenti. Gli assegnatari degli alloggi popolari della scala A dell'edificio ieri mattina sono scesi in strada per protestare contro il mancato intervento, entrambi gli ascensori risultano non funzionanti e questo sta causando enormi disagi. «In questa palazzina vivono persone anziani, cardiopatici e minori. Per loro - spiegano i residenti - è veramente impossibile andare avanti in questo modo. Addirittura una famiglia è costretta a salire fino al sesto piano con i bambini in braccio e le buste della spesa: una situazione assurda. Il sopralluogo di tecnici verrà eseguito solo domani (oggi, ndr) e ciò vuol dire che saremo costretti, per altri giorni, a subire questi disagi. A questo - continuano - bisogna poi aggiungere gli alti costi di gestione per la manutenzione, se funzionassero magari potremmo soprassedere ed invece ci troviamo in queste condizioni».