Si è costituito sul litorale romano il gruppo Fai (Fondo per l'Ambiente Italiano) Anzio/Nettuno. Si tratta di un entità che vede come responsabile Alfredo Casciello e come suo vice Antongiulio Cassandra.

Si tratta di un'aggregazione di persone che intende promuovere il patrimonio artistico, storico, archeologico e naturale delle due città a sud di Roma, che illustrerà alla popolazione i propri obiettivi domenica mattina (23 giugno 2019), a partire dalle 10.30, nella sala consiliare di Villa Corsini Sarsina.

A portare i saluti istituzionali sarà il presidente del Fai Lazio e Capo delegazione di Roma, Giuseppe Morganti.

Dopodiché avrà luogo la conferenza dal titolo "La Rinascita di Anzio 1697-1870" a cura del professor Clemente Marigliani.

Tra l'altro, anche domenica, per chi fosse interessato, sarà possibile iscriversi al Fai.