La Giunta di Sabaudia ha approvato l'atto di indirizzo per la ricognizione e la riqualificazione delle aree di particolare interesse socio-economico e ambientale sul territorio comunale. L'atto rappresenta un passaggio fondamentale sul fronte dell'individuazione delle principali linee guida per una corretta gestione delle opere di urbanizzazione. Le attività, predisposte con delibera numero 125 del 20 giugno scorso, sono divise in due fasi: la prima attiene alla verifica dello stato degli adempimenti relativi al rapporto convenzionale con l'Ente per i piani di lottizzazione e di quelli di convenzione approvati, alla ricognizione dello stato dei Piani particolareggiati di esecuzione (PPE) e dello stato delle aree industriali, artigianali e agricole, da espletare in circa 30 giorni; la seconda fase riguarda invece l'individuazione di aree ed ambiti per interventi di rigenerazione e riqualificazione, di nuove opere di urbanizzazione e servizi per la collettività e di aree e spazi per la comunità per attività sociali, sportive e culturali, da espletare in circa 90 giorni.