La Giunta comunale di Ardea ha deciso di inoltrare una domanda alla Regione Lazio per ottenere dei contributi utili a realizzare la terza edizione dell'iniziativa "InCanto di Natale", con eventi e rassegne che animeranno le prossime festività dal 21 novembre al 6 gennaio 2020.

La manifestazione, stando a quanto ipotizzato dalla Pro Loco di Ardea - ideatrice e realizzatrice dell'evento -, costerà 18mila euro e includerà diverse micro-kermesse.

Fra queste c'è la Festa dell'Albero per le scuole, ma anche il tradizionale concerto di Santa Cecilia. Poi, l'8 dicembre, spazio a tre feste di piazza con "Accendiamo le luci": alberi di Natale e luminarie saranno posizionati nel centro storico, alla Nuova Florida e a Tor San Lorenzo.

Sempre l'8 dicembre e in altre date (13, 14, 15, 20, 21, 22 e 23 dicembre) saranno allestiti dei mercatini natalizi organizzati in collaborazione con i tre Istituti comprensivi della città; non mancheranno, poi, diversi concerti natalizi.

Il 23 dicembre, poi, sarà la volta della Natività, con la rievocazione delle storiche Contrade di Ardea.

I festeggiamenti si chiuderanno con l'evento "Aspettando la Befana", durante il quale non mancheranno i mercatini di giocattoli il 4, 5 e 6 gennaio 2020; sempre all'Epifania, infine, spazio a "Pompieropoli", con l'arrivo della Befana calata dall'alto.