«Da quanto ho letto in questi giorni sui giornali, sia nazionali sia locali, non posso che essere preoccupato per il destino della Roma-Latina». Lo afferma il sottosegretario al Lavoro Claudio Durigon, uno dei maggiori esponenti della Lega a livello nazionale. Durigon non ha avuto contatti recenti col ministro Danilo Toninelli (del M5S) ma certo le notizie di stampa di questi ultimi giorni non lo hanno certamente confortato rispetto al destino di una infrastruttura considerata strategica per l'intera provincia di Latina. Oltretutto la Lega accusa da tempo Toninelli di bloccare alcuni dei progetti più importanti per le infrastrutture in Italia.