Dramma nella notte in un condominio del centro di Latina per un incendio divampato in un appartamento: un uomo di 77 anni è morto, intrappolato tra le fiamme, mentre i suoi familiari sono rimasti intossicati. L'allarme è scattato intorno alle 6 in via Cena, nella zona tra il centro e il carcere, dove i Vigili del fuoco sono intervenuti per domare le fiamme di un incendio divampato in circostanze ancora da chiarire all'interno di una camera da letto. I soccorritori sono riusciti a domare il rogo prima che potesse estendersi al resto della casa, ma per l'uomo che dormiva nella stanza non c'è stato niente da fare, le fiamme non gli hanno lasciato scampo. Nel frattempo erano intervenute le ambulanze del servizio 118 che hanno soccorso i familiari della vittima, sua sorella e il cognato, trasportati entrambi in ospedale per intossicazione, mentre per gli altri inquilini del palazzo non sono state necessarie le cure. Degli accertamenti sulle cause del rogo si stanno occupando gli specialisti dei Vigili del fuoco e la Polizia, intervenuta con la Squadra Volante.