Tre persone denunciate a Castelforte e Scauri, per furto e possesso di documento falso da parte dei Carabinieri della Compagnia di Formia. Gli uomini comandati dal maggiore Michele Pascale, nell'ambito di un servizio ad ampio raggio, finalizzato alla prevenzione dei reati in genere e soprattutto di quelli contro il patrimonio, hanno deferito all'autorità giudiziaria di Cassino tre persone. A Castelforte i militari della locale stazione hanno denunciato un uomo e una donna, ritenuti gli autori del furto compiuto agli offertori della chiesa di San Giovanni battista di Castelforte. Un furto compiuto dai due (originari di Santi Cosma e Damiano e Castelforte), con un cacciavite, che ha danneggiato gli stessi offertori. E' andata male invece ad un giovane del casertano, il quale è stato denunciato dai carabinieri della stazione di Scauri. Il ragazzo si è presentato presso l'ufficio postale locale, con l'intenzione di cambiare un assegno, ma al personale di servizio ha presentato un documento falso. L'impiegato, accortosi del documento contraffatto, ha avvertito i Carabinieri, i quali, giunti sul posto, hanno provveduto a denunciare l'utente casertano, che, ovviamente, non ha potuto incassare l'assegno.