Sono i parlamentari della maggioranza di Governo i più presenti in Parlamento. Lo confermano i dati forniti dalle Camere e relativi appunto alle presenze complessive da inizio legislatura - esattamente il 23 marzo - ad oggi. Anche i pontini sono tra i più assidui frequentatori delle aule di Montecitorio e Palazzo Madama. Il record appartiene a Raffaele Trano di M5S col 98,74% di presenze. Sulla carta il meno presente risulta invece Claudio Durigon con appena il 10,25% ma è giustificato in quanto sempre in missione, essendo sottosegretario al ministero del Lavoro.

Come detto il record di presenze va a Raffaele Trano, deputato M5S che ha il 98,74% di presenze secondo la rilevazione di Openparlamento. Restano alla Camera troviamo Francesco Zicchieri della Lega con il 91% di presenze mentre al terzo posto c'è Paolo Barelli di Forza Italia con un 46% di presenze. Claudio Durigon della Lega ottiene il 10.25% ma è giustificato dalle missioni. Numeri negativi invece per Giorgia Meloni: la deputata e leader di Fratelli d'Italia colleziona il 6,90% di presenze ed è tra le deputate più assenti con il 93%. A sua difesa va detto che in questi mesi è stata spesso impegnata nelle varie campagne elettorali come leader di partito.
Al Senato i numeri dicono che le maggiori presenze sono a favore di Marinella Pacifico del Movimento 5 Stelle col 99,30%. Claudio Fazzone di Forza Italia ha invece una percentuale di presenze di appena il 28.57% ma è in missione con una percentuale del 65,51% il che vuol dire che le sue assenze sono pari al 5,92%. Le missioni sono legate al ruolo all'interno del Copasir.