E' Claudio Fazzone, senatore di Forza Italia, il parlamentare pontino col reddito più alto. L'azzurro doppia, con oltre 100 mila euro, il sottosegretario al Lavoro, il leghista Claudio Durigon, che si ferma a 44 mila. L'unico pontino a non aver ancora presentato la dichiarazione agli uffici della Camera è il pentastellato Raffaele Trano. Sul sito della Camera non c'è la sua dichiarazione patrimoniale.
La legge 441 del 1982 sancisce che entro tre mesi dalla proclamazione i membri del Parlamento sono tenuti a presentare presso gli uffici di presidenza della Camera di appartenenza la documentazione patrimoniale comprensiva della dichiarazione dei redditi. Il tutto va poi pubblicato sulla pagina di ogni singolo parlamentare entro un mese dalla scadenza del termine utile per la sua presentazione. Insomma in nome della trasparenza entro quattro mesi dalla convalida dell'elezioni tutti i deputati e tutti i senatori devono avere pubblicato la propria rispettiva documentazione patrimoniale. Ma ad oggi molti parlamentari non sono ancora in regola con questa norma. Del resto la legge non prevede alcuna sanzione per gli eventuali trasgressori.
Quel che però stupisce è che tra i trasgressori ci siano tantissimi deputati e senatori del Movimento 5 Stelle, ossia di quel soggetto politico che della trasparenza e dell'onestà hanno fatto bandiere a sventolare in ogni dove. Tra coloro che mancano all'appello c'è il deputato pontino Raffaele Trano. Il commercialista del sud pontino, al momento, non ha dato indicazioni e la sua pagina sul sito della Camera è vuota alla voce "situazione patrimoniale".
Rispetta invece la legge la collega pentastellata al Senato, Marinella Pacifico. La professoressa dichiara un imponibile pari a 30.670 euro ed è proprietaria di una Mercedes Classe A180 del 2005. Restando tra i corridoi di Palazzo Madama troviamo l'esperto senatore Claudio Fazzone. Per lui una dichiarazione dei redditi da 106.191 euro, oltre alla proprietà di un appartamento a Fondi e due autovetture: un'Audi A3 del 2006 e una Porsche Cayenne del 2012. La nota più interessante della dichiarazione patrimoniale di Fazzone è la partecipazione azionaria al 33% della società SpyChatter, che ha sede in California, a Los Angeles.
Tornando alla Camera troviamo gli ultimi due parlamentari pontini, i leghisti Claudio Durigon e Francesco Zicchieri. Il sottosegretario al Lavoro dichiara un reddito di 44.170 euro. Durigon risulta poi co-proprietario di 3 case e proprietario di 3 terreni a Latina. Possiede una Jeep Cherokee del 2014. Chiude la "classifica" il vice presidente del gruppo della Lega Francesco Zicchieri. Per lui ne 2017 un imponibile di 10.937 euro. Tra le proprietà, una casa a Terracina e un suv Audi Q5 S-Line del 2014.