Il dialogo con Coletta? «Parliamo coi sindaci che sono disponibili, per capire se si può fare qualcosa per il bene dei cittadini». Alleanza alle comunali? «No, il Movimento 5 Stelle sta lavorando per costruire una lista forte con un suo candidato sindaco per il 2021». Raffaele Trano, deputato del Movimento 5 Stelle, prova a fare chiarezza sulla fase politica che sta attraversando il Movimento in terra pontina e in particolare nel capoluogo. L'apertura del sindaco Damiano Coletta lusinga ma per il momento è un «no, grazie» la risposta. I cinque stelle vogliono continuare a lavorare sulla loro strada e da parte degli eletti, parlamentari o consiglieri comunali, c'è solo disponibilità a confrontarsi e a dialogare su fatti concreti per il bene dei cittadini. Ma nessuna alleanza politica. «Anche perché lo stesso nuovo regolamento votato dagli iscritti sulla piattaforma Rousseau non lo prevede - spiega l'onorevole Raffaele Trano - Le alleanze a livello locale, come ha spiegato Luigi Di Maio, saranno sperimentali e riguardano quelle associazioni che si trasformeranno i eventuali liste civiche e  con le quali il Movimento ha collaborato sul territorio negli anni precedenti». Insomma, nessuna possibilità di accordo con Coletta.