Torna il fenomeno dell'acqua torbida sui monti Lepini. Poco fa il sindaco di Priverno, Anna Maria Bilancia, ha firmato una ordinanza attraverso la quale vieta il consumo di acqua a scopi potabili su tutto il territorio comunale. Ieri, infatti, Acqualatina ha comunicato che dà i prelievi effettuati su l'acqua che esce dalla centrale di Fiumicello, a Prossedi, ci sono problemi di torbidità. Di conseguenza i sindaci del comprensorio sono stati informati dell'accaduto e quello di Priverno è il primo ad aver emesso l'ordinanza è verosimile che anche negli altri Comuni serviti da Fiumicello venga effettuata la stessa scelta della Bilancia.