L'Amministrazione Comunale di Ardea, nel pieno rispetto dell'articolo 11 della Costituzione Italiana ("L'Italia ripudia la guerra come strumento di offesa alla libertà degli altri popoli e come mezzo di risoluzione delle controversie internazionali; consente, in condizioni di parità con gli altri Stati, alle limitazioni di sovranità necessarie ad un ordinamento che assicuri la pace e la giustizia fra le Nazioni; promuove e favorisce le organizzazioni internazionali rivolte a tale scopo"), condanna e ripudia fermamente l'azione di guerra intrapresa dalle forze russe in Ucraina, auspicando un immediato stop al conflitto bellico per costruire e garantire la pace.

Al contempo, il Sindaco, la Giunta e il Consiglio Comunale - interpretando il sentimento diffuso nella popolazione di Ardea -, esprimono totale solidarietà e vicinanza al popolo ucraino in queste ore di difficoltà.